mercoledì 1 febbraio 2012

Mei Tai


Il Mei Tai è un comodo modo per portare a spasso i bimbi. Ho scoperto la sua esistenza girovagando per internet in attesa del mio Ravatto...e me ne sono subito cucita uno.

In tante culture il passeggino è uno sconosciuto, e le donne portano con sé i propri cuccioli, ovunque, avvolti in fasce di stoffa. Per mia esperienza personale del Mei Tai posso solo tessere lodi. Abbiamo iniziato ad usarlo a partire dal 3° mese. Tre occasioni perfette per indossare un Mei Tai:
- quando sei sola in casa con il bimbo, piove e devi anche portare fuori il cane! Ovvero quando devi per forza arrangiarti con quelle due braccia che la natura ti ha dato!
- durante un trekking, in vacanza, in tutti i luoghi dove ci sono scale e scalini...
- quando il piccolo non ne vuol sapere di star staccato dalla mamma che ha comunque da passare l'aspirapolvere, cucinare, ecc. ecc.

Interamente realizzato in resistente stoffa in cotone e personalizzabile nei colori preferiti. Si può posizionare il bimbo fronte mamma, su un fianco e sulla schiena...tanti modi comodi per scoprire il mondo insieme!

La posizione assunta dal bimbo nel Mei-Tai si dice sia migliore rispetto a quella del marsupio perché il peso non viene scaricato sulla zona dei genitali, ma su tutto il corpo come quando lo tenete in braccio...è stato scritto moltissimo sul Mei-Tai, se cercate su internet trovate tante informazioni utili. Qui vi voglio far vedere il mio e condividere con voi un modo tenero e comodo per passeggiare insieme ai vostri bimbi.

E se ne desiderate uno realizzato da me scrivetemi: parpaja@fastwebnet.it




Nessun commento:

Posta un commento