lunedì 18 marzo 2013

Tutorial - refashion: pizzi e t-shirts


Le vetrine sono invase dal pizzo, ultima moda dell’anno, che approda anche nei miei refashion: nella puntata di Bingo in Famiglia del 12 marzo abbiamo realizzato una t-shirt con un’apertura vedo-non vedo sulla schiena. Ecco come:



OCCORRENTE:
una vecchia t-shirt (anche da uomo)
80 cm di pizzo alto almeno 5 cm
una riga
un pennarello
forbici
colla per tessuti oppure ago e filo

1 – Tagliamo le maniche e il fondo della maglietta usando la cucitura come riferimento per le lame delle nostre forbici.
2 – tagliamo anche lo scollo: dovremo realizzare uno scollo a barchetta, tagliate quindi a vostro piacimento a seconda di quanto volete ampia la scollatura.
3 – andiamo ad effettuare l’apertura sulla schiena. L’apertura può ovviamente essere fatta dove desiderate (sul davanti, su un fianco, ecc.). Con riga e pennarello disegniamo due righe parallele distanziate circa 4 cm. Tagliamo via il rettangolo di stoffa da cima a fondo … ora la t-shirt avrà l’aspetto di un … gilet.
4 – andiamo ad applicare il pizzo al posto del rettangolo di stoffa appena tolto. Con la colla, o con ago e filo, andiamo a cucire o ad incollare, il margine del pizzo al margine tagliato della maglia. Il rovescio del pizzo sul diritto della maglietta.
5 – realizziamo un fiocchetto o decoro da applicare sul davanti della maglietta utilizzando un avanzo di pizzo e un pezzo di stoffa ritagliato dalla maglia. Fissiamolo con qualche punto a mano o un poco di colla.

La colla a cui faccio riferimento è colla per tessuti (lavabile e stirabile), preferite sempre ago e filo … la colla è consigliata solo per le più pigre! ;) Buon lavoro!

Nessun commento:

Posta un commento